APE - ATTESTATO PRESTAZIONE ENERGETICA

  • Ape
  • Certificazioni di nuove costruzioni di edifici Certificazioni di ristrutturazione edilizia Certificazioni nel caso di compravendita o locazione di interi edifici o di singole unità immobiliari

CATASTO TERRENI E FABBRICATI

  • Catasto
  • Mappale per nuove costruzioni o modifiche di fabbricati esistenti Frazionamenti - Accatastamenti Istanza per rettifica di errori tradizionali Volture - Visure per nominativo, ispezioni, mappe attuali e storiche

PROGETTAZIONE E PRATICHE EDILIZIE

  • Pratiche edilizie
  • Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva di opere, ristrutturazioni edili, direzione lavori, arredamento di interni Pratiche comunali: C.i.L, S.c.i.a., D.i.a.,P.d.C. Dehors e occupazione suolo pubblico

Lo Studio offre a privati e imprese un’assistenza a 360 gradi per la compilazione e il disbrigo delle pratiche catastali, fornendo ai clienti un valido supporto per districarsi in una materia complessa e in continua evoluzione. Le pratiche catastali vengono svolte in maniera completa, a partire dal rilievo del fabbricato fino alla redazione delle planimetrie e dei modelli necessari per l'attribuzione della rendita catastale. Oltre al servizio dedicato agli immobili di nuova costruzione, si svolgono anche tutte le pratiche di accatastamento in seguito a variazione, ad esempio dopo frazionamenti o ristrutturazioni.

  • Accatastamento nuovi fabbricati e già esistenti
  • Variazione catastale di fabbricati esistenti e per opere eseguite nel tempo
  • Planimetria Catastale, Estratto di Mappa Catastale, Visure Catastali, richiesta e loro aggiornamento (servizio disponibile per tutta Italia)
  • Tipo Mappale, Tipo di Frazionamento terreni e inserimento fabbricati in mappa catastale

Devi vendere casa e ti sei accorto che la mappa catastale non è aggiornata con la pianta reale?

Il nostro supporto, con il servizio di aggiornamento catastale ti offre la possibilità di aggiornare la tua mappa catastale! Può capitare, anche dopo anni dall'acquisto dell'immobile di accorgersi che la mappa consegnata al Catasto rappresenti una planimetria differente dallo stato di fatto. In questo caso è necessario un aggiornamento catastale! Le difformità sono molto più diffuse di quanto si possa pensare, in precedenza infatti l'aggiornamento non era un atto indispensabile ai fini della compravendita. E' possibile dunque che, pur non avendo fatto alcuna modifica all'immobile, il precedente proprietario o l'impresa che lo ha realizzato non abbiano provveduto alle modifiche in Catasto.

La mappa catastale dovrà dunque essere necessariamente aggiornata e quindi conforme allo stato reale dell'immobile, nel caso in cui si proceda ad una compravendita. In caso contrario il notaio non effettua il rogito o comunque l'atto può essere annullato!

La scheda catastale conforme allo stato reale del tuo appartamento è obbligatoria per legge sia per dare la fine lavori in caso di ristrutturazione che per vendere il tuo immobile. Infatti il Decreto Legge 70 del 31 maggio 2010 (“Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”) introduce l’obbligo di preventiva regolarizzazione delle planimetrie catastali e di allineamento degli intestatari. In particolare, a decorrere dal primo luglio 2010, questa nuova disposizione modifica gli atti notarili, a titolo oneroso o gratuito, che portino trasferimento, costituzione e scioglimento di comunione di diritti reali (proprietà, uso, usufrutto, abitazione, enfiteusi, superficie, ipoteca, servitù) su fabbricati già esistenti (quelli che devono essere dichiarati in catasto). Per stipulare l’atto notarile, il proprietario dovrà presentare la planimetria esistente in catasto corrispondente allo stato di fatto esistente.

DOC.FA. DENUNCIA DI VARIAZIONE CATASTALE DA € 300 

Il Doc.fa. è la procedura da utilizzare per denunciare variazioni nello stato o consistenza di unità immobiliari preesistenti già censite, avvenute in seguito a trasformazioni edilizie( ristrutturazioni), che comportino aumenti o diminuzione della rendita catastale, o una diversa distribuzione degli spazi interni (modifiche nella rappresentazione). 

 Il preventivo viene calcolato in base alla causale alla metratura dell'immobile e alla distanza per il sopralluogo:

  • Fino a 50 mq. - 300 € per ogni unità immobiliare
  •  Fino a 100 mq.  - 399 € per ogni unità immobiliare
  •  Fino a 150 mq.  - 450 € per ogni unità immobiliare
  • Oltre 150 mq.  da valutare 

Le pratiche per gli accatastamenti devono essere redatte da un tecnico abilitato, iscritto al rispettivo organo collegiale e poi sottoscritto dal proprietario della casa, negozio, ufficio, opificio officina, deposito, capannone e così via.

Le pratiche consistono in:

1. redazione della planimetria delle unità immobiliari

2. compilazione di una serie di modelli mediante un programma ministeriale denominato DOCFA, che permettono al termine di attribuire una rendita all’unità.

Per per avere maggiori informazioni o fissare un appuntamento, chiama al cellulare di servizo +39 334 58.41.380 - Per richiedere maggiori informazioni tramite email, Clicca qui

Visura catastale

Variazione Catastale

Rendita catastale

Studio Geometra Torino.

RICHIESTA CONTATTO

Dati Richiedente
Oggetto richiesta
/components/com_breezingforms/images/captcha/securimage_show.php
captcha
Powered by BreezingForms